736° Fiera Agricola San Biagio - Il saluto del presidente della Pro Loco di Bovolone

Il saluto del presidente della Pro Loco di Bovolone

Questo 2014 può essere un anno di svolta per le nostre attività, così per non essere ovvio ho pensato di farlo con le parole di Oscar Farinetti che nel 2004 ha fondato“Eataly” un’azienda che acquista e produce prodotti alimentari di qualità pensando all’ambiente e alle persone che le producono e vendendo in tutto il mondo. Sono convinto che la nostra agricoltura debba uscire dall’ideologia del produrre a tutti i costi ma debba invece pensare di più al prodotto, alle persone e all’ambiente che la circonda.

Scrive nel suo libro “Storie di coraggio”: “Il coraggio non è soltanto superamento delle paure, forza d’animo, determinazione nell’agire: per come la vedo io, se non accompagnato da capacità di analisi, studio attento allo scenario, tenacia e predisposizione al dubbio, non è coraggio. Non è coraggio senza rispetto, cioè senso civico, volontà di vivere in armonia con la natura e con le persone. Non c’è coraggio senza senso di responsabilità: fare e rispondere di ciò che si fa. Una comunità di persone che non si prendono le proprie responsabilità è destinata al fallimento.

Non c’è coraggio senza amicizia: insieme ai vari amici è più facile diventare coraggiosi per affrontare un progetto. Non c’è coraggio senza bontà: essere buoni significa essere giusti. La cattiveria è sempre ingiusta e se abbiamo il coraggio, è il mix più distruttivo possibile nella vita personale o di una comunità. Non c’è coraggio senza matematica: conoscere i numeri è fondamentale perché sono l’indicatore più preciso in assoluto dello stato di cose. Non c’è coraggio senza il mix equilibrato di onestà e furbizia, che devono sempre convivere. Non c’è coraggio senza orgoglio: per ciò che si rappresenta, per la terra, la fabbrica, il proprio lavoro, anche fosse il più umile, la famiglia, la Nazione, la storia. Non c’è coraggio senza ottimismo, che vuol dire pensare che tutto si può risolvere e che consiste nel godere di ciò che si ha; il coraggio non implica per forza crescere in quantità ma sempre in qualità. Infine non c’è coraggio senza coscienza: quella musica che ti fa distinguere il bene dal male, che ti indica la strada.” Buon 2014!

Illio Bertolini
Presidente Pro Loco di Bovolone

Post Correlati

Lascia un commento

*