Renzi

Renzi e l’Italia alla prova del nove

Matteo Renzi è il nuovo Presidente del Consiglio, è riuscito a mettere insieme una maggioranza che per adesso (sono passate solo poche settimane) lo sorregge. Ora Renzi è atteso al varco da molti, le sue famose parole “farò una riforma al mese” dovranno trasformarsi in fatti, altrimenti il nuovo premier rischia di “bruciarsi” ancora prima di iniziare.
La prima promessa è stata parzialmente disattesa, ovvero la riforma elettorale: il cosiddetto “Italicum” varrà solo per la Camera, e quindi questa riforma sembra una riforma dimezzata, anche se c’è da ammettere che se in futuro il Senato verrà abolito, così come ammesso da Renzi, la legge elettorale servirà solamente per l’elezione della Camera dei Deputati.
Ma oltre alla riforma elettorale che probabilmente è quella che interessa meno agli italiani, il nuovo Presidente del Consiglio dovrà darsi da fare sulla ripresa economica, allentare le tasse sulle imprese e sui cittadini, tagliare la spesa pubblica, mantenere i conti in ordine come vuole l’Europa, senza sembrare troppo servizievole nei confronti di Bruxelles. Non sono cose da poco, e se anche riuscirà a realizzare solo la metà delle promesse, la sua prova del nove sarà da ritenersi superata.
Passando dall’Italia a Bovolone, anche il nostro paese ha un nuovo Presidente del Consiglio…Comunale però, infatti è stato eletto il consigliere di maggioranza Fabio Gioso e come suo vice Orfeo Pozzani, rappresentante della minoranza. È la prima volta nella storia di Bovolone che vengono elette queste due figure, in quanto il paese ha superato i 15 mila abitanti e nel regolamento è stata stabilita questa nuova norma. L’altra novità per Bovolone sono le dimissioni dalla giunta dell’assessore Tiziano Vicentini delegato alle attività economiche. La motivazioni ufficiali sono impegni personali, ma in molti ipotizzano che le dimissioni siano il frutto di un accordo per mantenere gli equilibri all’interno della maggioranza, infatti Gioso e Vicentini fanno parte della stessa lista civica in cui si erano presentati alle ultime elezioni, ovvero “Il cittadino di Bovolone”.

Costantino Meo
Direttore Responsabile

Costantino Meo
L'autore
Costantino Meo - Giornalista Pubblicista dal 2009, Laureato in Scienze della Comunicazione, ha collaborato e diretto vari periodici locali. Appassionato di politica, sport, meteo e ovviamente scrittura, è l'ideatore del sito e il direttore responsabile di "La Rana" e "La Rana News".

Post Correlati

Lascia un commento

*