Giorgio Maragnoli

Le ricette dello “chef” Giorgio Maragnoli – Settembre

Antipasto

Bruschettoni con pancetta, mozzarella e grana
8 bruschettoni
Passata di pomodoro
16 fettine di pancetta affettata al pepe verde
2 mozzarelle
Origano
Grana grattugiato
Olio extravergine d’oliva
Prendete le bruschette e sopra metteteci la passata, 4 fettine di pancetta, la mozzarella tagliata a dadini, il grana e un pizzico di origano alla fine un filo d’olio e infornate a 180 gradi, lasciatele cuocere fino a che la mozzarella non si è ben sciolta. Sfornate e servite con una buona birra fresca!

Primo

Tagliolini ai funghi misti con pancetta affumicata e pomodorini secchi

350 gr. di tagliolini
450 gr. di funghi misti
200 gr. di pancetta affumicata a dadini
1 scalogno
1 spicco piccolo d’aglio
Una noce di burro
150 gr. di pomodorini secchi
½ bicchiere di vino bianco
2 cucchiai di grana grattugiato
1 cucchiaio di prezzemolo tritato
Olio extravergine d’oliva
Sale e pepe

Dopo aver lavato i funghi, metteteli in una padella assieme allo scalogno tritato finemente, lo spicco d’aglio, un filo d’olio, sale e pepe, aggiungete il vino e il prezzemolo e mettete sul fuoco per circa 20 minuti. Togliete l’aglio e aggiungete la pancetta a dadini e fate cuocere per altri 10 minuti circa. Nel frattempo fate cuocere i tagliolini e tritate i pomodorini. Quando la pasta è cotta mettetela nella padella del sugo, aggiungete i pomodorini, il grana e spadellate. Servire nei piatti con una spolverata di prezzemolo sopra i tagliolini.

Secondo

Medaglioni di filetto di maiale alle mele rosse

1 filetto di maiale da 500 gr.
1 mela rossa
Farina
Brodo vegetale
Una noce di burro
Olio extravergine d’oliva
1 spicco di aglio
Sale, pepe e cannella

Tagliate il filetto a medaglioni, prendete una padella mettete un filo d’olio, un po’ di brodo vegetale e lo spicco d’aglio e lasciatelo rosolare e quindi toglietelo. Prendete i medaglioni e passateli nella farina, quindi metteteli nella padella e rosolateli bene da ambo i lati. A questo punto sbucciate la mela e tagliatela a dadini, mettetela nella padella e finite la cottura aggiungendo un mescolo di brodo vegetale, un pizzico di sale, pepe e cannella. Servite nel piatto i medaglioni, mettendoci sopra il sugo rimasto nella padella e…buon appetito!

Giorgio Maragnoli

Post Correlati

Lascia un commento

*