I vigili del fuoco di Bovolone incontrano il Papa

Una rappresentanza di 6 vigili del fuoco di Bovolone, si è recata a Roma all’Udienza generale di mercoledì 16 ottobre di S.S. Papa Francesco, oltre al Presidente Gianluca Saggioro, Alessandro Veronese, Federico Chioetto, Nicola Acerbi, Giancarlo Merlin, Filippo Battistella, tutti componenti dell’ANVVFV e volontari del contingente del distaccamento di Bovolone, accompagnati anche da Beatrice Melotto. In questa occasione è stato consegnato a S.S. Papa Francesco, un crest del locale distaccamento in legno intagliato a mano con targa serigrafata a ricordo di questo speciale evento. Erano centocinquanta VVF volontari associati al nostro sodalizio (ed alcuni familiari) che hanno partecipato all’udienza generale del mercoledì del Santo Padre presso piazza San Pietro. Oltre che volontari del Lazio, sono giunte delegazioni ANVVFV da un po’ tutta la penisola: Puglia, Sicilia, Emilia Romagna, Veneto, Toscana, Piemonte e Lombardia. Durante il giro fra i pellegrini – a bordo della Papa Mobile – Francesco ha indossato per qualche attimo l’elmetto tesogli da un collega VF volontario. Non era un casco bianco (come quello appositamente realizzato per Benedetto XVI), e neppure rosso come quello da CS che Berlusconi indossò a L’Aquila, in occasione di una visita istituzionale post-sisma. Color oro (o bronzo) era l’elmo donato all’allora Ministro degli Interni Maroni (con tanto di nome stampigliato). Il casco indossato da Papa Francesco era un semplice elmetto nero da vigile che poi è stato reso, dal Santo Padre, al legittimo assegnatario (le foto scattate in quegli istanti hanno fatto il giro del web e sono state diffuse anche dalle agenzie di stampa internazionali).

Tutti i volontari intervenuti – visibilmente emozionati – hanno goduto della Benedizione Apostolica del Papa che ha anche preso in braccio il figlio di un VF volontario romano per poi baciarlo sulla testa. Anche la bimba d’una collega di Volpiano (TO) è stata presa in braccio affettuosamente dal Santo Padre. L’intera mattinata è stata un’esperienza unica e indimenticabile per tutti i volontari intervenuti.

Gianluca Saggioro
Presidente della Sezione Provinciale

Post Correlati

Lascia un commento

*