Durante la riunione con i commercianti si è parlato delle attività da attuare per le prossime festività e si è abbozzata una prima programmazione degli eventi del 2014 di Bovolone

Iniziative 2014 per dare spinta e contrastare la crisi

Si è tenuta martedì 19 novembre presso “Corte Salvi” la riunione con i commercianti per le iniziative da attuare per le prossime festività e per una prima programmazione per gli eventi 2014. Obiettivo: contrastare la crisi. Erano presenti a questa riunione Vladimiro Taietta, Vice Presidente Pro Loco, Costantino Turrini, l’assessore Tiziano Vicentini e il Presidente Confcommercio di Bovolone Remo Rizzotto e una quindicina (pochi) di commercianti, nonostante l’impegno messo da parte del settore di consegnare personalmente più di 140 inviti agli esercenti di Bovolone. Rizzotto prendendo la parola ha spiegato dell’iniziativa che da quest’anno si svolgerà a Verona denominata “Magia del Natale”, in collaborazione con molti comuni della provincia e che l’intenzione è quella che anche Bovolone dall’anno prossimo aderisca a questa importante “vetrina” provinciale. Costantino Turrini ha evidenziato che l’unico modo per far fronte alla situazione di crisi e per dare una spinta al settore del commercio sarebbe utile creare un gruppo allargato di commercianti che portassero idee di manifestazioni e di eventi da discutere assieme e se possibile per coinvolgere ancora di più i commercianti, di istituire una figura (”il Commerciante di zona?”) che si facesse portavoce della sua “zona” con nuove idee nelle riunioni di programmazione degli eventi. Un’altra iniziativa è stata proposta in occasione della Fiera Agricola San Biagio che vede coinvolti i commercianti, esporre in vetrina un prodotto o attrezzo storico che richiami la fiera e il mondo contadino antico. C’è la conferma che anche per il 2014 ci sarà “Estate Insieme” dei giovedì sera con delle novità: il periodo sarà dalla metà di giugno alla metà di agosto e l’allargamento della zona per eventuali ulteriori spettacoli. Anche per il 2014 ha assicurato Taietta la Pro Loco coordinerà in collaborazione con il Comune e la Confcommercio di Bovolone le iniziative che saranno programmate e ha poi presentato il consuntivo di spesa per la Notte Bianca (5.843 euro di uscite e 3.788 euro di entrate) e di “Estate Insieme” (uscite: 10.943, entrate: 2.230 euro) sottolineando che la Pro Loco ha potuto sostenere il disavanzo grazie alle buone entrate date dalla Fiera di San Biagio. “In tutte le iniziative il Comune metterà a disposizione un supporto logistico e delle poche risorse economiche a disposizione”, ha sottolineato in chiusura l’assessore alle attività economiche Vicentini, “ma anche se le risorse sono poche se utilizzate bene e con il vostro aiuto si potrà fare molto perché il nostro paese rimanga un centro d’attrazione per i paesi limitrofi”, ha concluso Vicentini.

Post Correlati

Lascia un commento

*